Da reCAPTCHA a No CAPTCHA: la nuova soluzione Google contro i bot

[ad_1]

I CAPTCHA, quei fastidiosi codici numerici o alfanumerici che da anni ci troviamo di fronte quando dobbiamo compilare un modulo su un sito Web potrebbero avere i giorni contati.

reCAPTCHA_OldAPI

La società di Mountain View ha infatti introdotto una nuova API per risolvere il problema di distinguere gli “utenti umani” dai bot che tentano di compilare i moduli in automatico. Il nuovo sistema si chiama “No CAPTCHA reCAPTCHA” e consiste nell’effettuare un singolo clic su una casella, anziché ricopiare del testo quasi illeggibile. Il vecchio sistema inoltre, non era nemmeno sicuro al 100%, in quanto i sofisticati sistemi di oggi consentono ai bot di superarlo abbastanza agevolmente.

Recaptcha_anchor@2x

Ecco un video che illustra nel dettaglio il nuovo sistema:

Qualora però il nuovo sistema “No CAPTCHA reCAPTCHA” non fosse sicuro al 100% della nostra “umanità” ecco apparire una finestrella con il consueto indovinello:

CAPTCHA

Per gli utenti mobile, il nuovo sistema adotta un approccio ancora più interessante, anziché inserire del testo, sarà richiesto di scegliere delle immagini simili a quella proposta:

turkey_captcha

Per iniziare ad utilizzare il nuovo sistema “No CAPTCHA reCAPTCHA” visita il sito: https://www.google.com/recaptcha/intro/index.html

Post pubblicato su Motoricerca: Da reCAPTCHA a No CAPTCHA: la nuova soluzione Google contro i bot

Scopri come ottimizzare il tuo blog o sito WordPress.

[ad_2]

Source link