Perché usare WordPress per la realizzazione di siti web?

[ad_1]

Da piattaforma editoriale a strumento di business

“Sarò in grado di gestire in autonomia gli aggiornamenti dei contenuti senza creare pasticci e senza esser costretto a rivolgermi ad esperti?”
“Gli strumenti di gestione del sito sono studiati per essere utilizzati anche da utenti con poca o scarsa familiarità con l’informatica?”
Aggiornare i testi, inserire o sostituire immagini, modificare gli strumenti di interazione con i propri utenti adattandoli alle mutate esigenze di business, in sintesi, il tema della gestione dei contenuti del proprio sito web aziendale rappresenta per molti una fonte di stress e preoccupazione.

Una grande flessibilità nella gestione dei contenuti

Sul mercato sono presenti svariate piattaforme CMS (acronimo di Content Management System). Questi strumenti di gestione dei contenuti, costituiscono la piattaforma, appunto, tecnologica sulla quale un moderno sito web è costruito e al contempo offrono tutti gli strumenti per la sua gestione.
Pur condividendo tutti le medesime logiche funzionali macro è opportuno evidenziare che per chi progetta e realizza siti web e soprattutto per gli utenti destinati al loro mantenimento, i CMS non sono affatto tutti uguali.
Oggi affrontiamo una delle più note e utilizzate piattaforme CMS: WordPress.
Nato prettamente come strumento di blogging, dalla versione 3.0, WordPress è diventato un CMS vero e proprio, offrendo quindi la possibilità di creare siti strutturati in pagine e contenuti eterogenei con estrema flessibilità.
Grazie alle sue potenzialità, questa evoluzione gli ha permesso di diventare leader nel mercato dei CMS per la realizzazione e gestione di siti web

Analizzeremo dunque alcuni aspetti cardine delle sue potenzialità, mostrando perché una così larga fetta del mercato ha scelto di usare WordPress come CMS per il proprio sito web e spiegando come sfruttare al meglio i suoi strumenti standard (interfaccia, temi, plugin).
Soprattutto spiegheremo come possa diventare una base solida di business digitale, sartorialmente disegnata per assecondare le esigenze del Cliente.

Personalizzazione ad alto livello ed estendibilità

1 – Interfaccia standard di gestione

WordPress offre un’interfaccia di amministrazione in grado di mettere a proprio agio qualsiasi tipologia di utenza. E’ facile, intuitiva, pensata per essere utilizzata senza conoscenze specifiche di programmazione web. Offre un menù capace di rendere agevole l’inserimento e la gestione dei contenuti, nonché comoda la manutenzione del sito e la gestione degli utenti. Vi sono poi alcune funzionalità che favoriscono la personalizzazione del sistema: utilizzando le apposite sezioni amministrative, è possibile installare nuovi temi e plugin gratuiti o a pagamento, creare widget e popolarli dinamicamente, modificare o aggiungere nuove funzionalità in modo autonomo.

2 – Personalizzazione rivolta agli obiettivi

Per rendere più efficace il raggiungimento degli obiettivi però si rendono necessari oltre all’utilizzo degli strumenti standard di gestione (rivolti principalmente ad un pubblico generico), anche la definizione di strumenti personalizzati.

La definizione di tali strumenti è a tutti gli effetti un processo produttivo complesso che necessita un’analisi approfondita cliente/fornitore. Vengono in primis identificati gli obiettivi, i quali si convertono in flussi, architetture e prototipi condivisibili ad alto livello con il cliente.

Solo al termine di questo processo preliminare sarà possibile rivestire la strategia di business con un design grafico unico ed efficace in ogni suo dettaglio.

WordPress infatti permette di essere personalizzato graficamente e in ogni funzione, offrendo una documentazione chiara e dettagliata.

3 – Estendibilità

Riassumendo quanto abbiamo analizzato, WordPress può essere lo strumento ideale per supportare il cliente dalla fase di briefing al completamento del sito in modo strutturato e allo stesso tempo agile: permette infatti di concentrare l’attenzione unicamente sulle personalizzazioni volte al raggiungimento degli obiettivi.

Come sappiamo, una strategia di business muta inevitabilmente nel tempo in base al mercato e alle possibilità di investimento. WordPress non ci limita nelle scelte da intraprendere.

Le estensioni di WordPress sono praticamente infinite sotto ogni punto di vista:

e-commerce
interfacciamenti a gestionali
social networking
email marketing
ecc…

Rendendo WordPress a tutti gli effetti partner nelle scelte del cliente.

Cosa affronteremo nei prossimi post

Nei prossimi post affronteremo nel dettaglio alcuni temi specifici di WordPress:

Temi e plugins
Temi responsive
Ecommerce
Ottimizzazioni SEO
Mailchimp ed integrazione
Multisite e gestione utenti
Sicurezza

Ti piacerebbe approfondire con noi le nostre soluzioni internet per il tuo business? Scrivici.



[ad_2]

Source link